La Scuola


La Scuola di Intaglio e Scultura di Bussoleno è sorta all’inizio degli anni ottanta in forma spontanea con la collaborazione dell’Amministrazione Comunale che ha messo a disposizione un locale nel semiinterrato del Palazzo Comunale, in via Walter Fontan 38.
Successivamente si è costituita in associazione culturale, senza fini di lucro.
L’Associazione si prefigge il fine di promuovere, divulgare e tramandare le attività artistico/artigianali dell’intaglio e della scultura del legno secondo le tradizioni valligiane e regionali affinché questa cultura possa continuare nel tempo,
specialmente ora che la diffuzione tecnologica e computerizzata sostituisce in parte l’arte manuale; manuale perché eseguita con le mani ma le mani sono comandate dal cervello.

Viene rivolta particolare attenzione ai giovani per fare conoscere l’arte della scultura e della lavorazione del legno per dare la possibilità a quelli più portati verso l’artigianato di rivolgere un pensiero per ampliare le loro conoscenza in materia ed intraprendere attività artigiana artistica e dare nuova vita alle antiche botteghe.
Per avvicinare giovani e persone di ogni età e sesso, vengono organizzati corsi serali, il mercoledì ed il giovedì,
aperti a quanti intendono avvicinarsi alla lavorazione del legno,
sia se non hanno avuto precedenti esperienze che per quanti intendono migliorare le loro conoscenze.
L’arte della lavorazione del legno è antichissima, remota, ed il genere umano ha capito molto presto quale utilità potevano sorgere con l’impiego del legno per la sopravvivenza; pensiamo alle palafitte, alle successive costruzioni abitative più confortevoli, all’arredamento dei secoli trascorsi realizzati in legno massiccio.

L’arte della lavorazione del legno ha lasciato un grande segno nel tempo ed il nostro obiettivo è anche quello di creare ciò che noi sentiamo, ciò che a noi piace,
ciò che noi vigliamo realizzare da un pezzo di legno, a volte insignificante, dal quale la passione per questa arte può creare un oggetto artistico piacevole ed originale.
Per fare conoscere tutto ciò l’Associazione esegue numerose uscite sul territorio nazionale ed anche all’estero.

Molte persone hanno collaborato in modo spontaneo e volontario per fare conoscere le loro esperienze nel campo del legno, della creta e del disegno.
Un particilaore ringraziamento è rivolto ai membri del Direttivo che in modo continuo e del tutto volontario portano avanti l’attività dell’Associazione.
Grazie a questo impegno abbiamo raggiunto i trent'anni di attività.

Nel corso di questi anni sono stati realizzati diversi lavori tra i quali il Pinocchio che è stato collocato in adiacenza del salone polivalente,
l’opera più qualificata è la statua realizzata nel 2009 e collocata nell’ingresso del Liceo Scientifico Norberto Rosa, sede di Bussoleno, per ricordare il bussolenese Dott. Aldo Miletto già Assessore all’Istruzione della Provincia di Torino.
Infatti il Dott. Miletto aveva contattato la Scuola per realizzare un’opera lignea per il Liceo Scientifico ma la cosa nen ebbe seguoto a causa della grave malattia che lo colpì.
In seguito è venuta poi l’idea di bandire un concorso di disegno tra gli studenti del Liceo stesso al fine di realizzare una scultura lignea ed a seguito del concorso sono iniziati i lavori dell’opera “L’Uomo Bionico”.



Associazione Culturale Scuola Intaglio "Ferruccio Croce", Bussoleno 10053 (TO) via Massimo D'Azeglio,14 (presso sede del Parco), info@scuolaintagliobussoleno.it